Emma Terrassan

“C’è un filo che unisce tutte le donne… Il magico intrecciarsi dei fili non serve solo ad abbellire e ornare, ma custodisce in sé un messaggio più profondo: raccontare qualcosa”

Uncinetto e lino

Uncinetto e lino

Posseggo un campionario originale di pizzi all’uncinetto, composto nei primi decenni del 1800.
Non avendo di questo campionario alcuna spiegazione scritta, per molto tempo l’ho solo sfogliato e ammirato, piuttosto scettica al pensiero che un giorno sarei riuscita a comprendere e decifrare i segreti per riprodurlo.
Ma passione e determinazione mi hanno portata a riaprire quelle pagine e a non chiuderle più.

Trovandomi da sola ad affrontare questo lavoro di “traduzione”, ho capito quanto importante sia stata in passato la presenza di una “maestra”, non solo come insegnante, ma soprattutto come “depositaria” di una tradizione. La tradizione e i segreti dell’uncinetto, infatti, sono stati tramandati di generazione in generazione attraverso la trasmissione orale e l’esemplificazione diretta dei lavori, unico modo possibile per salvaguardare quest’arte e allo stesso tempo per immetterla e diffonderla sul mercato. Io stessa mi accorgo, nella stesura di spiegazioni e schemi dei pizzi che studio, che alcuni passaggi non possono essere spiegati con le parole o i simboli convenzionali: bisogna proprio che il passaggio in questione venga visto mentre si lavora, pena la perfezione del risultato.

Le immagini di alcuni dei miei lavori, che presento nelle pagine seguenti, sono relative ad asciugamani, americane e runner. Le loro misure sono standard e posso confezionarle sempre a buon fine: in circa 70 cm di lavoro è ben visibile lo sviluppo del disegno del pizzo.

SCARICA IL MIO BIGLIETTO

“Fai il necessario per realizzare il tuo desiderio più ardente, e finirai col realizzarlo.”

Ludwig Van Beethoven

Foto-5_emma-terrassan-small
Foto-1_emma-terrassan-small
Emma Terrassan